INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(ARTT. 13 REGOLAMENTO UE 2016/679 – GDPR)

La Distretti SpA, con sede legale in Milano (MI) Via V. Monti 8 – P.IVA n. 14856861001 (in seguito “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 (in seguito “Codice della Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito “GDPR”)  che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le seguenti finalità:

1. OGGETTO DEL TRATTAMENTO

Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento – in seguito “dati personali” o anche “dati”) comunicati dall’interessato in occasione della conclusione dei contratti di prestazione professionale del Titolare


2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono raccolti e trattati:

A. Senza il consenso espresso (art. 24 lett. a), b), c) Codice Privacy e art. 6 lett. b), e) GDPR), per le seguenti Finalità:

  • Affidamento dell’appalto, di cui al contratto avente ad oggetto la progettazione per gli interventi di efficientamento energetico e realizzazione opere di ristrutturazione, ovvero adempimento degli obblighi precontrattuali e contrattuali;
  • Adempimento agli obblighi normativi, regolamentari e fiscali derivanti da rapporti in essere ovvero previsti da un ordine dell’Autorità;
  • Esercizio dei diritti del Titolare, ad esempio il diritto di difesa in giudizio, nascenti dal contratto stipulato;

B. Solo previo specifico e distinto consenso dell’interessato (artt. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR), per le seguenti finalità di Marketing:

  • Invio via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici di newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione de grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi;
  • invio via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici di newsletter, comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner, compagnie assicurative, altre realtà ______.


3. BASE GIURIDICA E LICEITA’ DEL TRATTAMENTO 

Per le finalità indicate alla lettera A) del par. 2 della presente informativa, la base giuridica del trattamento che ne attesta la liceità è quella prevista dall’art.6, par. 1, lett. b) del GDPR ossia “il trattamento stesso è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso”.

Il trattamento effettuato per le finalità di cui alla lettera A, punto 2 è basato su obblighi legali ai quali è soggetto il Titolare (art. 6, par. 1, lettera c) del GDPR). Infine, per le finalità riportate al punto 3 della lettera A, il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare di tutelare i propri diritti nascenti dal contratto.

Il trattamento dei dati personali dell’interessato per le finalità di marketing di cui alla lettera B del precedente paragrafo, potrà avvenire solo sulla base di specifico e distinto consenso (art. 6, par. 1, lettera a) e art. 7 del GDPR) manifestato in forma scritta in calce alla presente Informativa.

4. MODALITÀ DI TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 Codice Privacy e all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali dell’interessato sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico.

Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di cui sl contratto di appalto e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing. I dati raccolti non sono oggetto di processi decisionali autorizzati.

5. ACCESSO AI DATI

I dati dell’interessato potranno essere resi accessibili per le finalità di cui al par. 2 sopra riportate:

  • a dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili;
  • interni del trattamento e/o amministratori di sistema (ai sensi del Codice Privacy) e nella loro qualità di soggetti autorizzati a trattare i dati per conto del titolare (ai sensi del GDPR);
  • a società esterne di propria fiducia di cui il Titolare si avvale per ragioni di natura tecnica ed organizzativa, nell’instaurazione e gestione dei rapporti con la Clientela;
  • studi legali;
  • studi professionali/società/consulenti eroganti servizi contabili, fiscali, tributari nonché incaricati di effettuare attività di audit;
  • società di manutenzione delle apparecchiature informatiche del Titolare;
  • professionisti e consulenti ai fini della tutela dei diritti del Titolare nascenti dal contratto;
  • organismi di vigilanza;
  • società che svolgono attività di revisione contabile e certificazione di bilancio.

Tutti i soggetti appartenenti alle categorie ai quali i dati possono essere comunicati li utilizzeranno in qualità di Responsabili del Trattamento appositamente nominati e istruiti dal Titolare o di autonomi Titolari autorizzati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti e normative. I dati saranno inoltre trattati da Responsabili interni nominati ai sensi del Codice Privacy nonché da soggetti appositamente autorizzati dal Titolare ai sensi del GDPR. I dati personali non sono oggetto di diffusione.

6. COMUNICAZIONE DEI DATI 

Senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 24 lett. a), b), d) Codice Privacy e art. 6 lett. b) e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i dati dell’interessato per le finalità di cui all’art. 2 punto 1) a Organismi di vigilanza, Autorità giudiziarie, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

7. TRASFERIMENTO DATI

I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

8. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO DI RISPONDERE

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2 punto 1) è obbligatorio. In loro assenza, non potrà essere garantita la prestazione professionale dell’art. 2 punto 1). Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2, punto 2, è invece facoltativo. L’interessato potrà quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerenti alla prestazione professionale offerta dal Titolare. Continuerà comunque ad avere diritto alla prestazione professionale di cui all’art. 2 punto 1).

9. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I dati personali sono conservati presso la sede legale del Titolare per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui al par. 2 nonché per quello prescritto dalle norme civilistiche, fiscali e regolamentari e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto contrattuale. Per quel che riguarda la finalità di marketing, i dati saranno trattati per un periodo di 24 mesi dalla raccolta del consenso, fermo restando la facoltà di revoca. Successivamente i dati saranno archiviati fino al termine di prescrizione previsto per legge con riferimento ai singoli diritti azionabili dalle parti. Trascorsi tali termini i dati saranno anonimizzati o cancellati, salvo che non ne sia necessaria la conservazione per altre e diverse finalità previste per espressa previsione di legge.

10. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Nella qualità di interessato, si riconoscono i diritti di cui all’art. 7 e segg. del Codice Privacy e art. 15 del GDPR e precisamente i diritti di:

  • ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che riguardano l’interessato, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  • ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando l’interessato vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che riguardano l’interessato, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che riguardano l’interessato a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.

Ove applicabili, l’interessato ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante, raggiungibile sul sito www.garanteprivacy.it.

11. MODALITÀ DI ESERCIZIO DEI DIRITTI

L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

 

Nell’oggetto l’interessato dovrà specificare il diritto che si intende esercitare, per quale finalità sa o si suppone che i suoi dati siano stati raccolti da Distretti Ecologici S.p.A. e dovrà allegare, se la richiesta non proviene da casella pec intestata all’interessato, un proprio documento di identità.

12. FONTE DI PROVENIENZA DEI DATI

I dati personali sono conferiti dall’interessato. La società Distretti Ecologici S.p.A. può tuttavia acquisire taluni dati personali anche tramite consultazione di pubblici registri, ovvero a seguito di comunicazione da parte di Pubbliche Autorità.